Lista Faucet Coinpot-- Aggiornata --

Alcuni degli storici e più solidi faucet presenti sul web, come quelli della "famiglia" Moon, sono recentemente passati ad usare un nuovo microwallet come gateway di pagamento per gli utenti, ossia Coinpot.co, cosa che già depone molto a suo favore in termini di affidabilità.

I rubinetti collegati a questa giovane piattaforma non sono molti, abbiamo così voluto predisporre un completo elenco di tutti i faucet per Coinpot, il quale supporta, oltre al Bitcoin, anche alcune delle criptovalute più famose, come LiteCoin e DogeCoin. Per una migliore esperienza di claim, è anche possibile fruire del nostro Coinpot Faucet Rotator, dedicato alle crittomonete supportate.

Rank Nome Faucet Cripto
Valuta
Ricompensa
per Claim
Timer Payout Voto Guadagna
1 Moon Bitcoin Bitcoin variabile + BONUS 5 minuti immediato Voto 5 stelle ricevi
bitcoin
2 Bonus Bitcoin Bitcoin fino a 5000
satoshi BTC + BONUS
15 minuti immediato Voto 4 stelle ricevi
bitcoin
3 BitFun Bitcoin variabile + BONUS senza timer immediato Voto 4 stelle ricevi
bitcoin
4 Moon Cash BCH variabile + BONUS 5 minuti immediato Voto 4 stelle ricevi
bitcoin cash
5 Moon Dash DASH variabile + BONUS 5 minuti immediato Voto 4 stelle ricevi
dash
6 Moon Litecoin Litecoin variabile + BONUS 5 minuti immediato Voto 4 stelle ricevi
litecoin
7 Moon Dogecoin Dogecoin variabile + BONUS 5 minuti immediato Voto 4 stelle ricevi
dogecoin

Il microwallet Coinpot: recensione e guida

Anteprima sito di Coinpot.co

Coinpot è un microwallet nato soltanto nel 2017 e conta tra i faucet ad esso collegati già alcuni dei più importanti, in quanto presenti sul web da molto tempo come Bonus Bitcoin o Moon Bitcoin. Dopo un'iniziale perplessità circa la possibilità di scam, il fatto che stia pagando regolarmente i suoi utenti ha fugato ogni dubbio sulla sua attuale legittimità.

Il portale di Coinpot.co è molto intuitivo nel suo utilizzo, consentendo di accumulare comodamente tutti i guadagni provenienti dai rubinetti partner in un solo account, nonchè di trasferirli poi al raggiungimento di soglie ragionevoli al proprio portafoglio di fiducia, tra gli svariati selezionabili. Le commissioni non sono molto alte e cambiano in relazione al wallet prescelto per fare il withdraw, potendo anche essere nulle. Lo svantaggio di questo microwallet, invece, è nel numero troppo esiguo di faucet collegati.

Come usare Coinpot con i faucet collegati

Innanzitutto occorre registrarsi a Coinpot fornendo una email ed una password nel campo che compare cliccando su "Register". Una volta confermato il proprio indirizzo di posta elettronica ci si può già recare nei faucet partner per fare claiming; per far sì di accumulare sul proprio account tutte le ricompense reclamate, basta inserire nel campo "address" dei siti erogatori l'indirizzo e-mail con cui ci si è iscritti a Coinpot.

Le monete digitali attualmente supportate da Coinpot sono Bitcoin (BTC), Litecoin (LTC), Dogecoin (DOGE), Digital Cash (DASH) e Bitcoin Cash (BCH): non sono quindi molte in confronto a FaucetHub, ma ben più di altri microwallet.

Il deposito, la conversione ed il mining

Coinpot può essere utilizzato come un vero e proprio portafoglio, ove poter effettuare anche depositi. Le fee sono 0,001 BTC per Bitcoin, 1 DOGE per Dogecoin, 0,01 LTC per Litecoin, 0.0002 DASH e 0.0001 BCH per Bitcoin Dash. Non consigliamo, tuttavia, di utilizzare questa piattaforma come wallet personale, in quanto non ha ancora l'autorevolezza necessaria per questo uso: meglio sfruttarlo solo quale collettore per le ricompense dai faucet online.

E' inoltre possibile convertire tra loro le criptovalute supportate da Coinpot, sulla base di un tasso corrente variabile durante la giornata, senza attese e senza commissioni.

Infine, un'ulteriore opzione aggiunta di recente è quella di poter minare le crypto supportate tramite il semplice uso del browser; una volta aperta la pagina del mining, si può settare quanto impegnare la propria CPU: gli accrediti avvengono ogni 5 minuti.

Il pagamento da Coinpot

Dalla dashboard o dalla pagina di ogni singolo portafoglio del proprio account è possibile richiedere il pagamento di quanto guadagnato, cliccando il pulsante "Withdraw". Si possono spedire i propri satoshi gratuitamente su portafogli online come XAPO, Coinbase, SpectroCoin o Mellow Ads oppure, pagando una piccola fee, su un proprio wallet personale o, ancora, su microwallet come Faucet Hub o CryptoBara.